Milano, 1 Dicembre 2002

Come illuminare una vasca di piante:

I TUBI FLUORESCENTI

Questa illuminazione è utilizzata nella vasca da 65 litri, dotata di filtro esterno da 5 litri.

Monta quattro tubi fluorescenti da 18W, come si può vedere in queste foto:

Dietro ai tubi è possibile vedere la parabola riflettente e, davanti, lo schermo protettivo in plastica.

Questo schermo deve essere tenuto ben pulito per non ridurre la potenza luminosa del sistema.

Il risultato finale è visibile in questa immagine:

I quattro tubi sono comandati da due reattori elettronici Osram e si accendono contemporaneamente per 13 ore al giorno (accensione comandata da timer).

Come si può vedere dalla foto, i tubi sono di tipo commerciale per illuminotecnica e si tratta, in particolare, partendo dalla parte frontale, di una Philips Aquarelle (10000K a tre fosfori), una Philips 965 (6500K a cinque fosfori), una Philips 865 (6500K a tre fosfori) e, in fondo, un'Osram 930 (3000K a cinque fosfori).

Questo tipo di combinazione, due lampade a spettro completo e due a tre picchi, mi ha dato un buon risultato con le piante che ho coltivato in questa vasca, ma è mia intenzione provare, quanto prima, una differente combinazione di luci, sulla quale relazionerò non appena avrò dati sufficienti.

L'unica cosa da notare è che questo tipo di luce, fino ad oggi, non mi ha dato grossi problemi di alghe se non filamentose verdi e, talvolta, cianobatteri (di breve durata e dovuti, in entrambe le occasioni, a spore introdotte con nuove piante). In questa vasca non si sono mai presentate le alghe a pennello o a barba, difficili da eliminare.

Queste luci sono state montate in occasione del rifacimento della vasca ADA, come descritto nella relativa sezione. Dopo l'esperienza ADA, certamente entusiasmante, ma troppo difficile da controllare, soprattutto da parte di uno come me che non ha molto tempo da dedicare agli acquari, ho deciso di rifare la vasca con un fondo meno potente e, anzi, l'ho allestito del tutto sterile, con l'intenzione di fertilizzarlo con appositi stick all'occorrenza. Devo dire che, ad oggi, questa decisione si è rivelata positiva in quanto mi permette di controllare la crescita delle piante e di tenere la vasca a livelli molto bassi di alghe.

 

Torna alla pagina sulla luce

Torna alla pagina delle piante